Category: La coscienza di Zeno

index 0

Questa fu una delle ore rare ..

«Questa fu una delle ore rare. Sono come un’isola fittamente fiorita tutt’intorno. Le onde respirano lievi lievi dietro le mura della primavera e nessuna navicella sopraggiunge dal passato e nessuna vuole avanzare verso il futuro....

segnavento_caravella 0

I poeti possono aspettare

            I POETI POSSONO ASPETTARE di Emanuela Bellini   (I poeti, possono aspettare?)   Sapete, non sanno vivere, loro non sanno che bere dal fango, dal pozzo vuoto del...

abacchi 0

Transfert

di Amelia Bacchi Ora devo scrivere di lui, del mio dottore, quello dal quale cominciai ad andare quando stetti male prima del matrimonio; continuai ad andarci, certa che mi avrebbe accompagnato nel cammino della...

rilker 0

Il viaggio umano-poetico di Rainer Maria Rilke

di Lisa Marchetta Rose, oh reiner Widerspruch. Lust,                                                                                                      Niemandes Schlaf zu sein  unter soviel                                                                      Lidern[1] Rainer Maria Rilke               Possiamo suddividere l’opera e la vita di Rilke in tre fasi cronologiche...

sylvia plath 2

Sylvia Plath: Diari

di Elisa Fabbri   Leggere i “Diari” di Sylvia Plath significa entrare nel mondo di una delle più grandi poetesse di tutti i tempi, significa capire la sua anima e seguire la sua vita,...

index 0

Il Malte a Roma

di Lisa Marchetta                                                                                                                    (…)                                                                                                                  Sei che muore (umer): che fortuna                                                                                                                  in te iniziare, in te finire, Rainer!                                                                                                                  attraverso il tavolo, in occhio sconfinato                                                                                                                  brinderò con te con un...

deandre 1

Elogio della solitudine

Fabrizio De Andrè e il riflesso infranto   di Emanuela Bellini   “…Anime salve            spiriti solitari…” De Andrè, poeta e cantautore, ci consegna la verità della solitudine, strumento e arma nelle mani dell’essere...

pozzi2 0

Poesia e suicidio

Poesia e suicidio. Antonia Pozzi di Emanuela Bellini   “Chi sa se il vivere non sia morire e il morire non sia vivere” Euripide   Scrive Hillman: “Le conoscenze dell’analista più che dalla medicina...

a.pozzi 2

IL FILO NERO. Sulle orme di Antonia Pozzi

IL FILO NERO. Sulle orme di Antonia Pozzi (1) di Emanuela Bellini   Col tuo spettacolare sguardo, quasi incredula e all’alba della tua breve esistenza, vedesti con sfolgorante chiarezza.                Sul palcoscenico tutto...

bachman 0

Brevi Scritti

Brevi Scritti (di Anonimo) È con commozione che inserisco ne La coscienza di Zeno alcuni scritti di un’Amica la cui grandezza e sofferenza è bene per ora che restino nell’anonimato, benché lei stessa mi...